RIMUSICAZIONI LIVE

2011

 
 


venerdì 7 ottobre

Bolzano, Videodrome, via Roen 6, h. 21:00

Filmstudie, Hans Richter, Germania 1927, dur. 4’

Anémic Cinéma, Marcel Duchamp, Francia 1926, dur. 6’

Impatience, Charles Dekeukeleire, Belgio 1928, dur. 26’

Opus IV, Walter Ruttmann, Germania 1925, dur. 4’

Musica originale di Controfase

 

Venerdì sera, 07 ottobre, presso la Sala Videodrome di via Roen 6 a partire dalle ore 21, l'ensemble bolzanino Controfase (Andrea Beggio, Barbara Schindler, Emanuele Zottino e Marco Ober) dedica al cinema d’avanguardia un’intera serata, con proiezioni di corti e mediometraggi muti, classici del cinema astratto e surrealista, musicati dal vivo. «Il vero cinema è l’immagine dell’oggetto completamente sconosciuta al nostro occhio», cosí il regista Hans Richter apriva la strada dell’astrattismo cinematografico. Al suo fianco altri artisti sviluppavano negli anni Venti un’idea di cinema come naturale evoluzione e potenziamento dell’arte visiva.

Le musiche di Controfase per questo progetto cercano, a distanza di quasi un secolo, di far rivivere lo spirito pionieristico delle pellicole creando un dialogo fra il visivo e il sonoro sul filo della sperimentazione. Spirali ipnotiche, bulbi oculari, dettagli di una motocicletta, figure astratte, paesaggi misteriosi, immagini che ancora oggi colpiscono per la loro moderna forza espressiva.

Proprio da queste suggestioni visive prendono spunto le musiche di Controfase, basate sull’interazione tra strumenti acustici e il mezzo elettronico. Strumenti come il contrabbasso, l’arpa e il glockenspiel vengono trasformati e messi a confronto con suoni puramente elettronici, dando vita a dimensioni rarefatte e sospese che si alternano ad altre più dense e aggrovigliate. In coda alle musicazioni il gruppo presenterá alcuni brani della recente produzione, caratterizzati da un’originale minimalismo in salsa pop-rock.

                                                                          Written by Franz