FRANCESCO GIGLIOTTI VS CINEPHON

Nel 1878 l’americano Thomas Alva Edison brevettò la sua prima “macchina parlante” in grado di registrare e di riprodurre la voce umana, modificando così inevitabilmente il mondo delle comunicazioni sociali. Questa invenzione tecnico-scientifica influenzò anche il nascente settore cinematografico. Fu così che  ebbe inizio la storia del “cinema sonoro”: le immagini mute delle prime pellicole in bianco e nero iniziarono ad essere accompagnate dalle prime note emesse dal fonografo a cilindri. Una vera innovazione radicale per il cinema “muto” che adottò questo nuovo sistema e che trasformò il cinema stesso da curiosità da fiera a fenomeno mediatico di massa.

In 1878, the American Thomas Alva Edison patented his first “speaking machine”, capable of recording and reproducing the human voice, thus inevitably changing the world of social communication. This technical-scientific invention also influenced the dawning cinematographic sector. And so began the story of “talkies”: the silent images of the first black-and-white films began to be accompanied by the first sounds from the cylinder phonograph. A genuinely radical innovation for “silent” cinema, which adapted this new system and transformed cinema from a fairground attraction to a mass media phenomenon.

CinePhon ridarà vita a questa incredibile esperienza storica audio-visiva: l’unione delle immagini mute con il suono dei cilindri fonografici. In questa occasione utilizzeremo due fonografi originali di T.A. Edison: un modello “Standard” del 1904 ed un modello “Amberola 30” del 1914 circa  insieme a  diversi cilindri fonografici dell’epoca di durata variabile che sonorizzeranno vari film delle origini, tra cui:

CinePhon will bring this incredible historical audiovisual experience back to life: the union of silent images with the sound of phonographic cylinders. On this occasion we are using two T.A. Edison original phonographs: a 1904 “Standard” model and an “Amberola 30” model from around 1914, together with various phonographic cylinders from the time of different lengths which will provide the soundtrack to various original films, among which:

FIRE!!

(Williamson’s Kinematograph, 1901) 4’

Accompagnato dal Fox Trot  Fire!! eseguito dalla Oliver’s Jazz Babies (cilindro fonografico Blue Amberol).

LA RÈVOLUTION EN RUSSIE

(Pathé Frères, 1905) 4’

Accompagnato dalla Mazurka del Ballet Russe Op. 23 di Alexandre Luigini (cilindro fonografico Blue Amberol nr. 23303).

MAGIC BRICKS

(Pathé Frères, 1908) 3’

Accompagnato dal Fox Trot Annie, my own (cilindro fonografico Edison Amberol nr. 4217).

I fonografi ed i cilindri sonori sono messi a disposizione da “ArcheoPhonica Sound & Media Research” di Francesco Gigliotti – Bolzano.