Michael Wedenig VS The great train robbery

 

The great train robbery, dir. Edwin S. Porter, b/n, 13′ min, Stati Uniti 1903.

M. Wedenig1Il catalogo 1904 della società Edison così descriveva il film: Estato allestito e recitato in modo da riprodurre fedelmente le vere rapine rese sinistramente celebri dalle famigerate gesta di numerose bande di fuorilegge del Far West. Venne ricavato dallo spettacolo teatrale omonimo del 1896, di Scott Marble, a sua volta ispirato a una vera rapina. The Great Train Robbery riscosse un’enorme popolarità presso il pubblico. Per diversi anni girò per tutti gli Stati Uniti e nel 1905 era la principale attrazione del primo nickelodeon. Il suo successo determinò decisamente l’affermarsi del cinema come intrattenimento commerciale negli Stati Uniti.

Michael Wedenig è un compositore, chitarrisa e artista sonoro viennese. Ha studiato chitarra al Vienna Music Institute e ivi diplomato con lode nel 2009.  Oltre ai suoi progetti musicali ha partecipato a numerose collaborazioni interdisciplinari: ha lavorato ad installazioni audiovisive, ha scritto musica per danza e cortometraggi, nonché per il film “Riflessi di Maya Rose”, che è stato recentemente selezionato e premiato da numerosi festival internazionali.

Michael Wedenig is a Vienna-based composer, guitarist and sound artist. He studied guitar at the Vienna Music Institute and graduated with distinction in 2009. Besides his musical projects he has since participated in several interdisciplinary collaborations: he has worked on audio-visual installations, written music for dance pieces and short films as well as the feature film Reflections of Maya Rose, which has recently been selected and awarded by many international film festivals.